Marcella Bella parte da Catania

Marcella Bella torna al suo pubblico con un’esperienza live che partirà proprio da Catania il 22 Marzo. Dopo il rientro nel mondo della discografia grazie a “Metà amore e metà dolore” prodotto da Mario Biondi, la cantante ha annunciato, con estrema gioia, il suo prossimo live tour. Il 16 febbraio al Park Casino di Nova Gorica presenterà l’evento che vedrà la sua partenza proprio dalla città natale della cantante: Catania. Seguiranno Lecce  e Reggio Calabria.

Marcella Bella piena di gioia

Le parole di Marcella Bella lasciano trasparire tutta la sua felicità: «Finalmente abbiamo programmato le prime date del mio tour! Sono veramente felice di ricominciare a cantare dal vivo e soprattutto di riprendere il contatto con il mio pubblico. Avremo modo di rivivere insieme la mia e la vostra storia, attraverso le canzoni più belle di ieri e di oggi».

Ovviamente presenterà i nuovi brani dell’ultimo disco, ma anche tutti quelli del passato che saranno accompagnati da aneddoti, storie, racconti, video e l’immancabile amore per suo fratello Gianni Bella. Le parole e le musiche prodotte per lei da Mario Biondi, Stefano Pieroni, Mogol, Max Greco, i fratelli Bella, hanno dato a Marcella un’energia invidiabile.

Qualche curiosità

Vi siete mai chiesti cosa succede quando un cantante fa un tour? Se qualcuno ha avuto occasione di vedere il video di “Banana Republic”, il tour di Dalla e DeGregori, penserà che tutto è uno spasso: loro due giravano in macchina, arrivavano a cantare dopo qualche prova e tutto era finito. No, le cose non stanno proprio così, dietro ad ogni serata ci sono migliaia di persone che lavorano senza sosta per far filare tutto liscio. Stilisti, costumisti,truccatori, elettricisti, montatori, tecnici del suono, camionisti e facchini. Immaginate quanti camion servono per spostare tutto il materiale, le apparecchiature, i vestiti di scena.

In genere per questi spostamenti vengono utilizzate ditte come quella che trovate cercando traslochi Roma, specializzate in trasporti internazionali, con mezzi muniti di elevatori e tutto quello che può ridurre il tempo di carico e scarico. Tutte le persone che lavorano per sistemare il materiale, per montare il palco, per chiedere i permessi, per organizzare la sicurezza: un vero e proprio esercito.

Fortunatamente i concerti di Marcella Bella avverranno tutti a teatro quindi, almeno struttura e sicurezza, sono già a posto.

 

Lascia un commento