Gli affacci più belli d’Italia

Lo Stivale è in grado di offrire scorci, panorami, visioni uniche nel suo genere. È facile passeggiare e vedere qualche luogo che ci rapisce con stupore, ma avete mai pensato che ci sono finestre che regalano panorami da sogno?

Che finestra meravigliosa

Ebbene sì, le finestre non servono solo per fare entrare luce in casa o isolarci dal freddo o dal caldo, aiutarci a risparmiare nelle spese delle bollette o preservarci dalle intemperie, come si può ben comprendere cercando finestre PVC Roma. Le vetrate possono essere dei quadri perfetti, tanto da rapire lo sguardo e lasciare a bocca aperta. Ovviamente non parleremo di Roma, Venezia o Firenze dove basta aprire un qualsiasi pertugio per osservare un’opera d’arte, ma seguitemi in questo viaggio tra gli affacci  da incanto e resterete stupiti.

Partiamo da Palermo, una città ricca di architettura, ma abbiamo scelto solo un paio di palazzi, per questioni di spazio. Il primo è  un palazzo molto particolare, conosciuto come Palazzo Pretorio o Palazzo delle Aquile. La sua costruzione risale al 1470 e si affaccia su Piazza Pretoria. Affacciandosi da una delle tante finestre si potrà godere di un panorama stupendo di arte pura.

Restando in questa città si può citare il Palazzo Valguarnera Gangi che si affaccia su un giardino interno meraviglioso, ma basta salire alla terrazza superiore per far correre lo sguardo sui tetti di Palermo. Se si visita questo luogo, a far da guida sarà la Principessa Carine Vanni Mantegna di Gangi.

Spostandoci dalla Sicilia, possiamo recarci a Napoli e puntare al Palazzo Donn’Anna, ricco di leggende, intrighi amorosi e con un panorama mozzafiato sul lungomare di Posillipo su cui si affaccia la costruzione citata anche da Matilde Serao in “Leggende napoletane”.

Continuiamo a girovagare per le meraviglie dell’Italia e approdiamo a Treviso, dove una qualsiasi abitazione di quelle che si affacciano sul Sile, promette emozioni pure quando si spalanca la finestra. Sembra di essere piombati improvvisamente in un altro mondo, lontano da un qualsiasi centro cittadino, in particolare nella zona di Riviera Santa Margherita.

Spostiamoci in provincia di Verona, a Borghetto sul Mincio. Qui è difficile individuare una finestra con un panorama particolare, perché tutto il borgo è di una bellezza inaudita, ma affacciarsi ad una delle piccole finestre dei mulini che si trovano sul fiume non ha prezzo: dopo aver goduto di una bellezza simile, tutto vi sembrerà senza colore.

Lascia un commento